Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

YILMAZ, prima "EuroDisney", poi il mare di Smirne. E i media vagano in attesa del nulla

Martedì 2 Luglio 2019 | La Redazione | News

SMIRNE - La stampa locale salentina sta ancora aspettando immaginarie svolte sul caso Burak Yilmaz, pur di non darla vinta, vagando nel vuoto pneumatico di incontri inesistenti e aspettative illusorie, mentre lui, dopo Parigi e "EuroDisney", passa le giornate sotto al sole di Smirne in attesa di iniziare una nuova stagione con il Besiktas (FOTO SOPRA DAI SOCIAL, TRA L'ALTRO IN VACANZA CON ARDA TURAN DEL BARCELLONA).

L'attaccante come abbiamo ricostruito da settimane non sarà ceduto dalla società bianconera anche per via dell'eccessiva distanza tra la richiesta formulata al Lecce e l'offerta della società giallorossa per il passaggio a titolo definitivo del capitano della Nazionale turca.

Una trattativa "morta", come ci ha riferito con questo termine preciso l'entourage del giocatore, seguto dalla squadra di procuratori che fu di Roberto Carlos e Eto'o, giusto per spiegare la complessità dell'universo di agenti che ruotano attorno ad una società internazionale di intermediazione di atleti (CLICCA QUI PER L'ESCLUSIVA DI SOLOLECCE.IT DEL 21 GIUGNO SCORSO).