Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

ESCLUSIVO. "BUU" RAZZISTI in Seconda Categoria: A SPECCHIA PERDONO SOLO GLI IDIOTI

Lunedì 21 Gennaio 2019 | La Redazione | News

Risultati immagini per CALCIO DILETTANTISTICO SOLOLECCE.IT

SPECCHIA - Lo spirito d'emulazione, è tutto un vizio italiano, colpisce solo gli emulatori degli idioti, mai gli emulatori di un Premio Nobel o di un ricercatore contro il cancro. Nel calcio, poi, il posto degli idioti è sempre in prima fila per sfogare le frustrazioni della settimana.

Grande prova di idiozia ieri durante la gara valida per la 15' giornata del campionato di Seconda Categoria della Puglia che vedeva opposti l'Armando Picchi Specchia e il Collepasso, formazioni di media classifica senza particolari ambizioni in graduatoria. Evidentemente a trovare le motivazioni per dare un senso alla loro squallida domenica ci hanno pensato i tifosi dello Specchia che per tutto il primo tempo hanno coperto di insulti razzisti e cori di scherno un avversario di colore del Collepasso. Nel secondo tempo gli idioti sono stati isolati e non hanno proseguito con il loro atteggiamento.

La gara è terminata 2-0 per i locali sul terreno di gioco, ma non è escluso che l'arbitro, Luca Albione della Sezione di Lecce, abbia menzionato nei dettagli quanto è accaduto. Lo si scoprirà solo con la lettura del comunicato ufficiale del Giudice Sportivo della FIGC che a metà settimana si esprimerà su eventuali multe, ammende o sconfitte a tavolino.

Intanto il comportamento sul terreno di gioco del fischietto leccese è stato perfetto, perchè il regolamento, al momento, non prevede sia l'arbitro a sospendere o meno l'incontro in casi simili, lasciando alle autorità preposte la valutazione della gravità dell'episodio (FOTO SOPRA DAI NOSTRI ARCHIVI UNA GARA DILETTANTISTICA ALL'ANTISTADIO DI LECCE, CHE NON RIGUARDA L'EPISODIO).