Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SERIE D, ECCELLENZA e PROMOZIONE: ecco come è andata. CASARANO, sorriso derby. NARDO', è notte fonda

Sabato 5 Ottobre 2019 | Matteo Bottazzo | AltroLecce

LECCE - Ecco come è andato il fine settimana alle spalle nei principali campionati dilettantistici che vedono coinvolte le formazioni maggiori del panorama salentino.

Serie D - Una rete dell'ex Bologna Morleo ha regalato al Casarano il derby del Salento di D: battuto il Nardò 1-0, i granata restano in fondo alla classifica mentre arriva il secondo successo per i ragazzi del tecnico De Candia che ora può tirare un sospiro di sollievo sulla sua traballante panchina.

Eccellenza - Prima vittoria interna della Deghi che batte 2-1 il Vieste, ma la copertina spetta all'incredibile Ugento capace di imporsi 1-3 ad Altamura e di restare in testa con il Martina Franca a quota 10. Pari interno per l'Otranto 1-1 con il Molfetta, mentre crolla il Gallipoli a Martina Franca, sconfitto 2-0. In classifica come detto comanda Ugento, con la Deghi nelle zone nobili a tre punti di distacco. In quella "calda" Otranto e Gallipoli, in fondo alla classifica.

Promozione - Continua a volare il Matino che supera il Veglie in casa con un roboante 3-0 e si conferma in testa a punteggio pieno. Resta ai piani alti il Novoli che batte 3-1 l'Uggiano. A sette punti ci sono Racale e Brilla Campi, il Racale sconfitto a Maglie (1-0) mentre i ragazzi del Nord Salento hanno battuto in trasferta il Carovigno (0-2). Solo pareggi per Aradeo 1-1 in casa con l'Ostuni e per il Taurisano 3-3 in trasferta ad Avetrana in casa dell'Alto Salento. Battuta d'arresto 3-1 per il De Cagna Scorrano a Manduria, ma anche per il Salento Football Leverano, travolto 5-0 a Sava.