Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

L'AIA LECCE FA LA "STORIA": ora ha un Arbitro Internazionale. E' PEZZUTO (Calcio a 5)

Martedì 5 Dicembre 2017 | La Redazione | News

LECCE - Per la prima volta in una storia centenaria, quella dell'AIA, gli arbitri di Lecce hanno un Arbitro Internazionale. Sono state rese note, infatti, le nomine della FIFA per il 2018 per gli arbitri che calcheranno i campi di tutte le competizioni europee e non solo.

La Sezione AIA di Lecce "brinda" con Dario Pezzuto, 35enne fischietto leccese di Calcio a 5 che acquisisce il badge da Internazionale. Pezzuto, agente di commercio con una laurea in pedagogia, è dal 2004 arbitro della Sezione di Lecce guidata dal Presidente Paolo Prato. Nel 2015 l'esordio in Serie A1, dove attualmente è impiegato stabilmente nelle gare più delicate anche dei play off Scudetto.

Una curiosità: Pezzuto è fratello di Ivano Pezzuto, arbitro a disposizione della CAN B, due settimane addietro tornato in Serie A a dirigere Chievo Verona-Spal (FOTO SOPRA DARIO PEZZUTO AL CENTRO RICEVE UN PREMIO DAL COMMISSARIO NAZIONALE DEL CALCIO A 5 ANGELO MONTESARDI E DAL PRESIDENTE DELLA SEZIONE AIA DI LECCE PAOLO PRATO, IN UNA FOTO D'ARCHIVIO).

Nella lista degli Arbitri Internazionali dal 1° gennaio 2018, tra l'altro, Pezzuto non è l'unico salentino dell'elenco: è stato nominato internazionale nel Calcio a 11 anche il brindisino Marco Di Bello, che abitualmente vediamo in Serie A.