Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

SCAVONE LANCIA IL DERBY: "due su due con il Foggia a Parma, vediamo se vinco ancora..."

Giovedì 25 Ottobre 2018 | Marco Errico | News

LECCE - Manuel Scavone è uno degli intoccabili del Lecce.

Il centrocampista anche reduce da alcuni problemi muscolari è stato ugualmente lanciato in campo dall'inizio con il Palermo, malgrado fosse indiziato di lasciare una maglia da titolare ai tanti centrocampisti della rosa del Lecce. Ma Liverani senza di lui non è mai andato in campo. E oggi l'abbiamo intervistato.

Effetto derby - "Pensiamo di fare una partita bella e importante, il derby ha bisogno del massimo delle risorse atletiche e mentali. Saremo pronti".

Foggia - "Del Foggia conosco Galano e Iemmello che sono stati anche miei ex compagni. Galano è un elemento che in B può fare la differenza, Iemmello non ha bisogno di presentazioni. Ma anche noi abbiamo le nostre qualità, poi personalmente il Foggia mi porta bene, ci ho vinto due volte con il Parma".

Promozioni in serie - "Ho conquistato quattro promozioni in carriera, con Parma, Novara, Pro Vercelli e SudTirol. Noi siamo stati concepiti per la salvezza, poi è normale che dopo aver raggiunto questo obiettivo penseremo ad altro".

Traguardo personale - "Di solito faccio quattro o cinque reti a stagione, ma sono ancora fermo: spero che arrivi presto la prima gioia con la maglia del Lecce".

Ciclo nuovo - "Con il Parma è una storia chiusa. Mi aspettavo di essere trattato diversamente dopo una stagione da protagonista, ma ora penso solo e soltanto al Lecce, dove ho trovato una società che crede in me ed un progetto importante, oltre a una tifoseria di categoria superiore".