Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Da Lecce a Bari per minacciare l'amante: ARRESTATO UN PENSIONATO

Venerdì 17 Novembre 2017 | Matteo Bottazzo | Cronaca

CONVERSANO - Da Lecce a Bari per molestare e minacciare la sua ex amante.

Con queste accuse gravissime un pensionato di Lecce si trova agli arresti domiciliari, su ordinanza del GIP del Tribunale di Bari e grazie all'intervento dei Carabinieri di Conversano che hanno eseguito l'arresto alla fine di un'indagine tra Lecce e il barese, dove si sarebbero svolti i fatti.

L'uomo è accusato di maltrattamenti, stalking e minacce alla donna.