Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

UN SABATO DI FOTO: la Nord per Marzia, pazzo Tabanelli mostra le mutande... "è il tempo dello show"

Lunedì 25 Marzo 2019 | Cosimo Carulli | News

LECCE - E' stato il sabato (indimenticabile per il risultato) anche della Curva Nord e del valore sociale dei suoi messaggi, e poi quello di un "matto", un matto vero, Andrea Tabanelli.

Andiamo con ordine tra le cose particolari che sono passate dai nostri obiettivi fotografici in questo Lecce-Ascoli storico per il risultato.

In cima c'è certamente il valore sociale del messaggio della Curva Nord, "con Marzia Rebuzzi nel cuore", a ricordare il sacrificio ennesimo di una bambina del quartiere Tamburi di Taranto al cospetto del gigante diabolico dell'ex ILVA attuale Arcelor Mittal. Marzia aveva solo 5 anni e ha smesso di combattere nei giorni scorsi, arrendendosi a un tumore devastante. "Giù le mani dai bambini", il coro ritmato più volte dalla Curva Nord, accompagnato dagli applausi dell'intero stadio.

Tra le altre cose decisamente più curiose che abbiamo visto zoomando con i nostri obiettivi c'è anche la "mutanda" stravagante di Tabanelli che in diretta televisiva dopo il gol si è calato i pantaloncini per mostrare una scritta sul sedere, "Show Time", ossia "E' il tempo dello show"... Che Tabanelli non avesse tutte le rotelle al loro posto lo avevamo intuito...