Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

DIKTAT PADALINO: "a Taranto andiamo per il bis"

Sabato 26 Novembre 2016 | Marco Errico | News

LECCE - Dare continuità all'impresa di Castellammare di Stabia. Con queste intenzioni e questi temi si è presentato in Sala Stampa Pasquale Padalino. Ecco la nostra intervista alla vigilia di Taranto-Lecce.

Maturità - "E' una partita importante come quella di domenica scorsa, perchè la vittoria in Campania non deve risultare un'impresa vana, ma un punto di partenza per un altro ciclo positivo dopo il lieve appannamento che c'è stato all'indomani della sconfitta di Catania. Mi aspetto un'altra prova di maturità e convinzione, per portare a casa il risultato che tutti vogliamo".

Identità - "Non so che tipo di partita imposterà il Taranto, o meglio lo posso solo immaginare. Certamente vorranno un risultato di prestigio, che possa dare una svolta alla loro stagione: è giusto che sia così. Noi non dovremo smarrire la nostra identità o farci condizionare da quello che ci accadrà intorno, tipo eventuali provocazioni o episodi di tentativo di condizionamento dell'operato dell'arbitro, pressione in questo senso, eccetera. Sarà un clima caldo, noi dovremo restare lucidi e fare la nostra gara".

Formazione - "Al posto di Cosenza giocherà uno tra Drudi e Vinetot, hanno entrambi le stesse possibilità. Anche sulle corsie esterne ho qualche dubbio, legato alle condizioni di Vitofrancesco, che ha avuto qualche acciacco comunque superato. Insieme a lui ci sono Ciancio e Contessa per 2 posti complessivi. Per il resto tengo in considerazione anche Tsonev, che è bravissimo ad entrare subito in partita, anche perchè ha qualità e visione di gioco".

Avversario - "Il Taranto non è in un momento felice. Speravano di dare una sterzata con il cambio di allenatore, ma sino ad ora non ci sono riusciti. E' comunque una squadra con buoni elementi, dove conosco bene Pambianchi che ho allenato a Foggia. A Taranto ho giocato 1 volta sola in carriera, vincendo 2-1".

Spettacolo tifo - "Sarà bello vedere tanti tifosi venire da Lecce: sono loro una parte importante del progetto di questa società".