Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LA MANTIA, voglia matta: "IN A CON IL LECCE. Tifosi, spingeteci"

Mercoledì 24 Aprile 2019 | Marco Errico | News

LECCE - E' tornato dopo il turno di squalifica e subito ha lasciato il segno su un successo pesantissimo (FOTO SOPRA IL GOL CATTURATO DAL NOSTRO OBIETTIVO, FOTO SOTTO L'ESULTANZA). Parliamo di Andrea La Mantia che oggi abbiamo intervistato in Sala Stampa.

Ambizione - "Voglio arrivare il più in alto possibile con questa squadra, l'obiettivo ora è realizzare il sogno di tutti, anche se è difficile. Ma abbiamo dimostrato di essere squadra, vogliamo stupire ancora. La vittoria ottenuta a Perugia è un segnale importante, dimostra che non molliamo niente".

Sfida a distanza - "Il pari del Palermo con il Padova è stato una sorpresa anche per noi, ora dobbiamo cercare di farci trovare pronti, mettercela tutta in questo campionato senza rimpianti. Il Brescia ha ottimi attaccanti, Donnarumma, Torregrossa, ma ora non esistono i duelli individuali o i confronti con me. Mi sento bene, integrato in un gruppo forte".

Rivincita - "Il gol l'ho dedicato alla mamma perchè era il suo compleanno, ma ora pensiamo al Brescia, all'andata abbiamo subito una sconfitta immeritata con il definitivo 2-1 in pieno recupero dopo che ci era stato anche annullato il gol del nuovo vantaggio. Riscattiamoci mi piacerebbe segnare ancora".

Tifosi - "Domenica avremo uno stadio immenso che saprà spingerci, abbiamo bisogno dei nostri tifosi. Arrivare in Serie A con il Lecce sarebbe la cosa più bella della mia carriera, mi sento felice, a casa mia, sono contento di giocare con questa maglia, lo farei senza dubbio anche in Serie A".