Ospiti

CASA, LECCE E AMORE. Che settimana, PETRICCIONE: "spero di essere applaudito, ho dato tutto al Lecce"

Le parole del centrocampista ex giallorosso per la 1° volta atteso da avversario al "Via del Mare"

08.02.2022 15:21




BENEVENTO - Tra le tante partite nella partita quella di Jacopo Petriccione domenica al “Via del Mare” sarà molto significativa.

Ne è consapevole il centrocampista che ha rotto il silenzio di queste ore di tensione pre-partita, ed ha concesso questa intervista.

Speciale - “Inutile dire che sarà una domenica normale. Sarà speciale e per questo spero in una bella accoglienza. Al Lecce ho dato tutto, vincendo un campionato come premio per me e per quel gruppo, ci sono tanti amici. E' la città dove sono diventato padre e dove ho preso casa. Cosa dire di più…”.

Al bando i sentimentalismi - “Sarà per noi fondamentale fare risultato, dare un segnale al campionato. Il Lecce è la più forte, dovremo togliere punti a una diretta concorrente. Siamo molto simili come modo di giocare, come caratteristiche complessive della squadra: molto possesso palla e qualità elevata nei singoli. Sarà una partita aperta, bella, ma dobbiamo tornare a Benevento con dei punti”.



Commenti

LA STATISTICA POCO GENEROSA COL BOMBER: dagli undici metri è "dubbio" Coda, 3 ERRORI SU 7
CODA, AMAREZZA E "COLPE": "sbagliato per colpa mia e meriti del portiere. Ora ci rifacciamo"