Ospiti

ECCO IL VICENZA: Brocchi all'ultima chiamata, biancorossi con un piede in C. ATTENTO, LECCE!

Le scelte dei biancorossi veneti che mai come in questa stagione stanno trovando difficoltà in classifica





VICENZA - Ultima chiamata o addirittura una chiamata che potrebbe rivelarsi addirittura inutile: comunque davvero un'ultima spiaggia.

Il Vicenza mai così in basso dopo un girone di B e con 8 miseri punti cerca a Lecce di dare un senso al suo campionato e di inventarsi una corsa sulle rivali salvezza che dai distacchi attuali sembra già solo un ipotesi matematica più che una speranza concreta (con questa media i biancorossi nel girone di ritorno dovrebbero realizzare 33 o 34 punti per salvarsi, praticamente quelli di una capolista…).

Brocchi si presenta al “Via del Mare” con il 4-2-3-1, con Grandi in porta e davanti a sé Bruscagin, Brosco, Padella e Crecco, con l'ex Calderoni che sta guadagnando metri nello sprint finale per una maglia da titolare. Pontisso, Zonta e Ranocchia si giocano due maglie da mediano, con Di Pardo, Dal Monte e Giacomelli che dovranno ispirare Mancini o Meggiorini come terminale offensivo.



Commenti

L'ANSIA DEL LECCE: ultime ore di vigilia complicata con l'incubo del coronavirus. LA SITUAZIONE
MERCATO: "scatto" CORVINO, piomba su DEZI per il salto di qualità a centrocampo