Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Ecco il Lecce di Rende: c'è TSONEV dietro alle punte. "HULK" con DI PIAZZA?

Sabato 27 Gennaio 2018 | La Redazione | Allenamento

LECCE - Nulla da fare per Costa Ferreira, che resterà fuori dai convocati in vista della trasferta del Lecce di domani pomeriggio a Rende (calcio d'inizio alle 16.30).

Rimane da aspettare solo la "sentenza" definitiva della rifinitura di oggi a porte chiuse, in corso al "Via del Mare", dove i giallorossi hanno "abbracciato" per la prima volta anche il nuovo arrivato Saraniti, certamente convocato ma indisponibile per la trasferta calabrese.

Nulla da fare nell'ultima seduta anche per Pacilli, che con Costa Ferreira ha proseguito ieri in differenziato e comunque sarà ceduto, non avrà purtroppo altre possibilità per mettersi in luce con la maglia giallorossa. Lascerà Lecce con un po' di amarezza, visto il talento che tutti gli riconosciamo, anche noi addetti ai lavori.

La squadra nell'ultima seduta ha lavorato al "Via del Mare", sempre a porte chiuse, con esercitazioni fisiche in palestra nella "pancia" dello stadio e una parte tattica, sul terreno di gioco.

A Rende davanti a Perucchini potrebbe andare uno tra Lepore e Ciancio sulla destra (dove salgono le quotazioni dell'ex cosentino), con Cosenza e Riccardi centrali e Di Matteo sulla mancina. In mezzo Armellino, Arrigoni e Mancosu, con Tsonev dietro alle punte, Torromino (in vantaggio su Caturano) e Di Piazza, oramai del tutto ristabilito dal mese di stop e dunque in grado di tornare titolare al centro dell'attacco. Da trequartista Liverani ha provato in allenamento anche Persano, soluzione comunque che rappresenta un'ipotesi meno accreditata dall'inizio, al momento.