Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

MERCATO -3, RAFFICA DI NOMI. Catania col "Turbo", Matera ne perde un altro. Juve Stabia, un colpo!

Martedì 29 Agosto 2017 | Matteo Bottazzo | News

MILANO - Ultime ore milanesi per gli operatori di mercato delle società di Serie C. Giovedì i giochi saranno fatti, le rose non più modificabili sino al mercato di riparazione.

In casa Lecce con le valigie in mano restano Agostinone (Ascoli?), Turchetta (Bassano?) e Capristo (Reggina?), mentre il DS Meluso sta cercando un attaccante under di prospettiva, da prendere non solo in prestito secco dunque, da affiancare alla "batteria" di punte giallorosse. E' già tramontata, la trattativa Russo per la difesa, il versatile elemento del pacchetto arretrato del Frosinone resterà in gialloblù.

Il Catania intanto, proprio in attacco ha chiuso per l'arrivo della punta classe '96 Ze Turbo, proveniente dalle giovanili dell'Inter. Ora occhi puntati sull'altro under De Luca, "gigante" 19enne di quasi due metri del Torino "Primavera", per completare l'attacco dove resta qualche "senatore" in uscita (Pozzebon è sul mercato).

Matera e Strambelli si stanno per dire addio: il fantasista barese è indirizzato verso il Padova e dunque cambierà girone: non potrà ancora una volta segnare al Lecce, suo passatempo preferito (FOTO SOPRA UN CONTRASTO CON LEPORE AL "VIA DEL MARE").

La Juve Stabia si è accorta che manca qualcosa davanti: Albadoro è il nome "caldo". La trattativa con l'esperta punta 28enne della Ternana è avviata.