Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

I NUMERI: Lecce, obbligo di "svolta" esterna, ma Rende è il posto peggiore...

Sabato 27 Gennaio 2018 | Marco Errico | News

LECCE - Anche un cammino esaltante, come quello sin qui espresso dal Lecce, si può migliorare, soprattutto in trasferta, dove i giallorossi sono attesi domani, sul difficile campo del Rende (FOTO SOPRA E SOTTO DALLA NOSTRA GALLERIA FOTOGRAFICA DELL'ANDATA).

I giallorossi hanno costruito le loro fortune in casa, conquistando 29 punti su 33 disponibili in 11 partite al "Via del Mare" (hanno "strappato" un punto solo Akragas e Catania).

In trasferta, invece, il rendimento pur positivo non è stato altrettanto trascinante: sono arrivati 17 punti in 10 gare, con due squadre che hanno fatto meglio, Siracusa (20 punti) e Catania (addirittura 21).

Sul cammino esterno giallorosso pesano tantissimo i punti lasciati per strada sui campi delle cosiddette "piccole", Fidelis Andria, Paganese e Racing Fondi, per questo Rende è un ostacolo durissimo, statistiche alla mano.

Sempre per i numeri che ci piace consultare spesso, il Rende in casa è la migliore difesa del campionato, avendo incassato appena 6 reti, primeggiando anche davanti al Catania (7 reti subite in casa dai siciliani). Nelle ultime tre gare interne i biancorossi hanno battuto in fila Siracusa, Akragas e Reggina: un "filotto" che deve far riflettere molto sulle difficoltà reali di questo incrocio pericoloso.