Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

RETROSCENA incontro in Lega. STICCHI DAMIANI: "ho chiesto trasferte libere nel finale di stagione"

Martedì 13 Febbraio 2018 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - Ecco un importante retroscena, circa i temi e gli argomenti oggetto di confronto ieri in Lega a Firenze, tra il Presidente del Lecce e quello della Lega Gabriele Gravina, soprattutto, e tra lo stesso numero uno della società giallorossa e l'Amministratore Delegato del Catania Pietro Lo Monaco. Abbiamo intervistato telefonicamente per voi Saverio Sticchi Damiani. Ecco le sue parole.

Richieste precise - "E' stata una occasione per parlare di tante tematiche, tra queste c'è quella che mi sta più a cuore, ossia le trasferte libere per i nostri tifosi. Abbiamo parlato con i vertici della Lega Calcio della possibilità di consentire nel finale di campionato le trasferte ai nostri tifosi ma anche, ovviamente, a tutti i tifosi della Serie C. La Lega ha assunto l'impegno di rendersi protagonista nei processi decisionali che portano alle decisioni finali in materia, tutelando gli interessi del calcio. Il nostro auspicio è di non dover più ricadere in situazioni come Bisceglie, dove la nostra società ha solo subito le decisioni, non è stata minimamente coinvolta nel processo decisionale che ha portato alcune istituzioni a prendere delle determinazioni così forti".

Lo Monaco - "Era presente anche lui, come sapete e come avete ricostruito voi cronisti. Abbiamo discusso, abbiamo parlato dell'amichevole che potremmo organizzare nei prossimi mesi, a scopi benefici. Dalla Lega è stato chiesto un abbassamento dei toni. Da parte nostra non ci sono problemi, è stato un chiarimento importante tra società che comunque già si rispettavano e si rispettano".