Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

AUTERI GUARDA LONTANO: "in campo solo per preparare i play off"

Sabato 15 Aprile 2017 | La Redazione | Ospiti

MATERA - Parla il tecnico del Matera Gaetano Auteri, prima di Matera-Lecce, gara importante per preparare la sua squadra in vista dei play off.

Il confronto con il Lecce - "Noi e il Lecce non abbiamo giocato questo campionato da soli. Se un'altra squadra è vicina a raggiungere l'obiettivo vuol dire che lo ha meritato nel tempo, commettendo meno errori di noi".

Considerazioni future - "Da queste quattro sfide, che ci serviranno per preparare i giocatori e per avere un quadro chiaro della squadra, dipenderà il nostro cammino futuro. Dobbiamo portare a casa il massimo. Toccherà a noi, in vista dei play off, mettere i presupposti per ricreare tutto l'entusiasmo che c'era sino a qualche mese fa".

La gara - "Ovviamente giocheremo per i tre punti. E' una partita che per i tifosi può significare poco, nonostante si affrontino due squadre che giocano un ottimo calcio, poichè le posizioni di entrambe sono ben salde e in palio c'è ben poco".

Contro la Juve Stabia - "A Castellammare sono arrivare risposte importanti da tutti. Minuto dopo minuto siamo cresciuti sempre di più, abbiamo offerto un'ottima prestazione, anche se, avendo sprecato troppo, ogni tanto abbiamo concesso questo vantaggio agli avversari".

Momento - "Stiamo bene. Oltre a Scognamillo, che è costretto a stare fermo ancora per un po', non ci saranno neanche Casoli e Meola, che hanno accusato qualche problema fisico, ma nulla di grave. Iannini sta crescendo fisicamente, come tutti darà il proprio contributo in questa fase cruciale".