Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

FELICITA' TSONEV: "un gol per far salire l'autostima"

Martedì 22 Novembre 2016 | Marco Errico | News

LECCE - Si è presentato per la 1° volta in Sala Stampa Radoslav Tsonev, grande protagonista della rimonta di Castellammare di Stabia con il gol del 2-2 che ha rimesso definitivamente in pista il Lecce. Ecco la sua intervista.

Autostima - "Sono molto felice per la mia 1° rete italiana, ma soprattutto per la vittoria. Gol così sono importanti perchè fanno crescere l'autostima. E' un discorso che non vale solo a livello personale, ma riguarda tutta la squadra, perchè quando prendi 3 punti in casa della capolista ti cresce l'entusiasmo".

Cecchino - "Il gol non è stato casuale, ho mirato proprio all'incrocio dei pali, il pallone è andato dove volevo (FOTO SOTTO, SOPRA L'ESULTANZA). Adesso non lo so se questa rete mi consentirà di guadagnare un posto da titolare, ma è chiaro che ci spero e lavoro per quello. Mi sto trovando benissimo a Lecce, c'è un'ottima organizzazione, i compagni mi aiutano tutti, la città è bella. Sono davvero contento di questa esperienza nel Salento".

Bojinov - "Conosco bene l'ex leccese Bojinov, ci sentiamo spesso per telefono. L'ho chiamato quando si è presentata l'occasione di venire a Lecce, lui mi ha spinto ad accettare l'offerta assicurandomi che mi sarei trovato benissimo qui. Sarebbe bello, ora che ho finito il ciclo nella Nazionale Under 21 uscendo fuori età, che il prossimo obiettivo fosse la Serie B con il Lecce e la Nazionale maggiore bulgara".