Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

TISCI dopo la vergogna di Monteroni: "fatti indegni, punire i responsabili, anche con la magistratura ordinaria"

Giovedì 2 Novembre 2017 | La Redazione | News

BARI - Dopo il vergognoso episodio di violenza avvenuto nel calcio giovanile (CLICCA QUI PER RILEGGERLO) SoloLecce.it, come sempre, ha desiderato approfondire ed oggi ha intervistato il Presidente della FIGC Puglia Vito Tisci. Ecco cosa ci ha detto.

I fatti - "Proprio in queste ore sono in attesa degli atti ufficiali. Quel che resta è che si è trattato di un episodio indegno, soprattutto perchè ha riguardato una partita tra ragazzini. Quello che è accaduto a Monteroni di Lecce non ha niente a che fare con lo sport, che soprattutto a quell'età dovrebbe rappresentare un motivo di aggregazione e divertimento".

Evoluzione della vicenda - "Ovviamente confido nell'intervento della magistratura ordinaria e della giustizia sportiva, che andranno entrambe a fondo di questa vicenda per punire con certezza assoluta i responsabili. Nel corso della giornata ho incontrato il Presidente della Futura Monteroni e ugualmente ho fatto con il massimo dirigente della Euro Sport Academy, per capire bene cosa è accaduto. Dobbiamo approfondire la questione con velocità, ce lo impone il calendario, visto che le due squadre già domenica prossima dovranno affrontarsi l'una contro l'altra nel campionato Giovanissimi Regionali. Dobbiamo garantire che l'incontro si disputi in un clima di tranquillità e armonia; nessuna scoria degli episodi violenti di ieri deve interferire con lo svolgimento regolare della gara".