Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

RICCARDI e SCAVONE, che bello esserci: "emozione da brividi il pubblico per noi"

Domenica 24 Marzo 2019 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - A fine gara SoloLecce.it ha sentito anche due protagonisti "diversi" di questo Lecce-Ascoli a cui oggi dedichiamo questa domenica di copertina. Sono Manuel Scavone e Davide Riccardi, i cui rientri, seppure diversi, uno in campo l'altro a bordo campo, sono stati significativi.

Parla Scavone - "E' stata una sensazione strana essere qui a vedere questa partita. I ragazzi mi hanno regalato una prestazione spettacolare. Il saluto dei tifosi è stato stupendo, mi ha fatto piacere il loro abbraccio. Non vedo l'ora di rientrare in gruppo e lavorare con i compagni per dare il mio contributo in questo finale di stagione".

Parla Riccardi - "Sono contentissimo. Dopo un anno sono rientrato in una partita che oramai era finita, aveva detto tutto, ma sono contento per me e per la squadra. E' stata una emozione grandissima, non si può capire: rientrare dopo un brutto infortunio con un abbraccio simile dalla gente. Sono cose che ripagano di tutti i sacrifici fatti, delle complicanze nello smaltire l'infortunio, dei tanti mesi a guardare gli altri lottare. Ora sono pronto, ho capito entrando che è tutto alle spalle".