Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

"FIRME" LECCE. Cosenza e Caturano parlano chiaro: "la società ha fatto un percorso, ora completiamolo"

Lunedì 18 Dicembre 2017 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - Volti felici, in casa Lecce. Ecco le parole dei due "mattatori" della vittoria di ieri, Salvatore Caturano e Francesco Cosenza, nelle interviste che abbiamo raccolto per voi (FOTO SOPRA IL GOL DI CATURANO VISTO CON GLI "OCCHI" DI SOLOLECCE.IT A BORDO CAMPO).

Parla Caturano - "Sono felice per il ritorno al gol, mi mancava, ma non dobbiamo pensare più a questa partita, guardiamo subito avanti per non cullarci più su nulla. Dobbiamo essere consapevoli e onesti: a Pagani non abbiamo fatto una bella partita, ma la reazione è arrivata. Non pensiamo alla classifica, è presto, tutte stanno trovando delle insidie su ogni campo. Ora la testa deve andare, ripeto, solo e soltanto al Francavilla".

Parla Cosenza - "Più bello del gol è il fatto che non ne abbiamo subiti, ma certamente è sempre entusiasmante segnare sotto la Curva Nord. Dietro questa squadra c'è un lavoro che parte da lontano, dalla programmazione che si è data questa società costruendo questo gruppo nel tempo: loro hanno fatto tutto, noi dobbiamo metterci il nostro e completare il percorso".