Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Brescia-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Domenica 16 Dicembre 2018 | La Redazione | News

BRESCIA - Una delle due, questa notte, potrà dormire da anti-Palermo. Un po' a sorpresa, certamente nel caso del Lecce sì, ma anche in quello di un Brescia che dopo tanti anni di campionati anonimi ha ripreso a sognare a suon di milioni con l'ex patron del Cagliari Cellino.

E' la 16' di B, siamo in diretta dal "Rigamonti", dal gelo di Brescia, dove SoloLecce.it seguirà minuto per minuto questo Brescia-Lecce che vale il secondo gradino del podio.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali delle due squadre in campo (calcio d'inizio alle 21).

Brescia (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Gastaldello, Romagnoli, Mateju; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Donnarumma, Morosini. Allenatore Corini.

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Lepore, Lucioni, Meccariello, Bovo; Armellino, Petriccione, Scavone; Mancosu; La Mantia, Falco. Allenatore Liverani.

Arbitro: Forneau di Roma 1 (Colarossi-Muto, IV Ufficiale Maggioni).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 4' - FINALE AL "RIGAMONTI", BRESCIA-LECCE 2-1.

90' + 3' - GOL BRESCIA! Sugli sviluppi del secondo angolo di fila conquistato dalle "rondinelle" in questo finale, Gastaldello dimenticato da tutti con il destro mette dentro da pochi passi, aiutato dalla traversa. Angolo battuto da Tonali, uno che doveva essere negli spogliatoi da oltre un ora, espulso... Ci sarà un altro minuto di recupero, per via della lunghissima esultanza del Brescia. Brescia-Lecce 2-1.

90' - Ci saranno tre minuti di recupero. Dentro Palombi, intanto, fuori Falco.

89' - Donnarumma, girata in acrobazia dal limite dell'area, alla Van Basten: pallone che finisce di pochissimo alto. Grande giocata.

88' - Si concretizza il cambio che avevamo immaginato: dentro Arrigoni, fuori Scavone.

86' - E' pronto Arrigoni, in casa Lecce, che sta intensificando gli esercizi di riscaldamento.

83' - Dentro Cortesi, un giovanissimo classe 1997, fuori Morosini, nel Brescia.

82' - Occasionissima Brescia: pallone in profondità dritto per dritto di Ndoj per Morosini, tiro con il destro parato da Vigorito.

77' - Altro giallo in casa Brescia: ammonito l'ex Bari Sabelli per un fallo su Falco in fase di ripartenza.

76' - Dentro Haye, nel Lecce, fuori uno spento Mancosu.

75' - Lecce a un passo dal vantaggio: Falco fa tutto da sè, tiro con il sinistro che impegna Alfonso a una respinta con i pugni.

73' - Spalek, indiavolato: destro che "gira", pallone alto sulla traversa. Di poco.

72' - Lecce che riprova il tiro dalla distanza, ancora con Armellino. Fuori, di parecchio.

66' - Tonali, che pallone! Preciso il lancio per Donnarumma che strattona il suo avversario ma regolarmente, almeno secondo l'arbitro: cross basso pericolosissimo, Bovo chiude da centrale facendo benissimo la diagonale e anticipando gli attaccanti del Brescia pronti a chiudere in porta da pochi passi.

65' - Sabelli, chiusura perfetta su Scavone, tra i migliori del Lecce. Angolo senza esito per i giallorossi.

63' - Falco per Lepore, apertura a destra: non controlla bene il capitano del Lecce. E' suo anche l'ultimo tocco, non ci sarà angolo

62' - Armellino, tiro senza pretese: sul fondo.

60' - Pallone perso da Mancosu in fase offensiva, Lecce preso in contropiede. Donnarumma detta il passaggio per l'inserimento di Ndoj, tiro in diagonale sul primo palo parato da Vigorito.

58' - Destro di Spalek, alto, dall'interno dell'area. Si gioca ora una bella gara, fatta di continue risposte da una parte all'altra.

57' - Annullato il nuovo vantaggio del Lecce, con Mancosu: secondo il primo assistente dell'arbitro è scattato in fuorigioco Scavone, che ha dettato l'assist per il fantasista sardo del Lecce. Lecce che protesta: anche qui siamo sul filo dei centimetri.

54' - Tiro-cross di Petriccione con il destro, fuori, sugli sviluppi di un calcio di punizione interessante ben calibrato da Falco da sinistra verso il centro dell'area del Brescia.

52' - Fermato in fuorigioco Morosini davanti a Vigorito, su assist di Donnarumma. Anche qui siamo sul filo dei centimetri.

51' - Gran pallone di Lepore per La Mantia e Falco, che non arrivano al tiro.

49' - GOL BRESCIA! Donnarumma da pochi passi corregge in porta un tiro di Spalek dal limite dell'area. Sospetta posizione di fuorigioco per il bomber dei bomber, ma l'arbitro convalida con nettezza, aiutato dal suo assistente che indica chiaramente il centrocampo. Situazione da rivedere. Brescia-Lecce 1-1.

47' - Decisamente di marca bresciana questo avvio, molto veemente per le "rondinelle".

46' - Si riparte, senza cambi.

45' - FINALE DI PRIMO TEMPO, BRESCIA-LECCE 0-1.

44' - Non ci sarà recupero, dunque non ci sarà neanche l'ultimo angolo conquistato dal Lecce in questo istante. Mancosu conclude, Alfonso risponde toccando in angolo con una super-parata che tiene a galla il Brescia.

42' - Angolo senza esito, anche quello successivo, riconquistato ancora dal Brescia. Vigorito esce senza paura e blocca.

41' - Sinistro alto di Morosini dall'interno dell'area, ma c'è un tocco in traiettoria. Calcio d'angolo Brescia.

39' - Altro tiro sulla Luna di Ndoj: l'italo-albanese con un destro raggiunge il settore Ospiti.

37' - Ancora un cross di Spalek, Nazionale Under 21 della Slovacchia. Vigorito c'è, blocca e riparte.

36' - Fermato in fuorigioco Bisoli, servito nello stretto da un bel dialogo davanti al portiere.

35' - Vigorito risponde presente, anche se non blocca, su una "bordata" di Morosini dalla distanza. Lucioni si fionda sulla ribattuta del suo portiere e "spara" lontano, prima che Donnarumma corregga in porta.

33' - Ndoj ci prova dalla media distanza: soluzione con il sinistro sul fondo, abbondantemente.

31' - Falco, che partita! Porta via l'uomo, poi "illumina" Mancosu. Tiro da dimenticare.

30' - Pasticcia Scavone, retropassaggio da brividi che mette Donnarumma davanti alla porta. Vigorito è bravo e reattivo a cavarsela con i piedi, saltando anche l'avversario. Che brivido.

29' - Contatto sospetto Spalek-Meccariello: non c'è rigore, ma il "Rigamonti" è infuriato.

28' - Occasione d'oro Brescia: prima Gastaldello da destra sul lato corto dell'area, poi Tonali dalla parte opposta sugli sviluppi del cross del difensore ex Sampdoria. Risponde il "muro" umano della difesa del Lecce che respinge il tiro di Tonali.

26' - Reazione immediata del Brescia, con Vigorito che balbetta con una parata incerta su Morosini. Poi il Brescia si riprende il pallone ma non arriva al tiro.

25' - GOL LECCE! La Mantia corregge in porta da pochi passi un tiro di Bovo che in diagonale in area piccola impegna Alfonso costringendolo alla ribattuta, sugli sviluppi del calcio di punizione calciato da Mancosu sulla barriera. Brescia-Lecce 0-1.

24' - Alleggerimento "drammatico" di Tonali al limite dell'area sugli sviluppi della ripresa di gioco affidata al suo portiere. Pestone durissimo ai danni di Falco, graziato il centrocampista delle "rondinelle": ci stava il secondo giallo. Punizione interessantissima per il Lecce.

23' - Lecce a un passo dal vantaggio: calcio di punizione, quello conquistato qualche secondo addietro, battuto dallo stesso Falco. Cross perfetto per Lucioni che di testa conclude a lato, di pochissimo.

22' - Altro giallo, questa volta per Tonali: il centrocampista della Nazionale di Mancini ferma con uno strattone un indiavolato Falco. Il trequartista di Pulsano ci sembra in palla...

21' - Brescia al cross da destra con Tonali, pallone sul fondo dalla parte opposta.

20' - Lecce che soffre sulla sua sinistra: Scavone, terzo fallo in pochi minuti, finisce sul taccuino dell'arbitro. E' il primo ammonito.

19' - Contropiede bellissimo del Lecce: Falco detta i tempi in un fazzoletto, Petriccione si infila nello spazio, altro pallone profondo per Mancosu che sarebbe davanti al portiere, anche se un po' defilato. Il trequartista del Lecce non ha lo stesso fiato e passo del suo avversario che lo rimonta.

18' - Occasionissima Lecce: Falco si aggiusta il pallone all'interno dell'area, conclusione con il sinistro che è un tiro-cross. La Mantia "vola" in acrobazia per cercare di impattare e deviare in porta, ma tocca sul fondo davanti al portiere.

16' - Sontuoso aggancio di Lepore su un cambio di fronte di Meccariello: cross deviato per La Mantia già pronto nel cuore dell'area a colpire a rete.

15' - Lecce che non si rende pericoloso dalla bandierina: soluzione di Falco interessante, ma in area c'è un fallo. Nulla di fatto.

14' - Lecce che risponde ai suoi avversari: angolo conquistato anche dai giallorossi.

13' - E' Spalek la "chiave" in casa Brescia: altra iniziativa dello slovacco, poi il cross è troppo sul portiere, Vigorito può bloccare.

11' - Lecce che rischia grosso: Spalek non aggancia un gran pallone in profondità nello spazio per mettersi in buona posizione nel cuore dell'area. Sfera che sfila di pochissimi centimetri.

9' - Prima conclusione di Tonali dalla media distanza, centrale: parata comoda di Vigorito.

7' - Avvio abbastanza a fari spenti di entrambe le squadre: per ora sentiamo solo il freddo del "Rigamonti".

5' - Angolo sprecato dalle "rondinelle", nulla di fatto.

4' - Brescia che arriva da destra e sugli sviluppi anche da sinistra: è bravo La Mantia a chiudere in angolo nel ripiegamento difensivo. Sempre molto completa a tutto campo, la prestazione del bomber del Lecce.

3' - La Mantia fermato in fuorigioco: è la prima iniziativa del Lecce.

2' - Nel gelo del "Rigamonti" sono 300 circa i tifosi del Lecce nel settore Ospiti.

1' - Liverani "stravolge" il Lecce: fuori Venuti (problema fisico dell'ultimo momento, non è neanche in panchina), "bocciato" Fiamozzi a destra dopo la prestazione negativa con il Perugia, ecco il capitano Lepore, come SoloLecce.it ha annunciato nei giorni scorsi. A sinistra c'è Bovo, con Meccariello accanto a Lucioni nella coppia centrale. In mezzo il ballottaggio per la maglia di mezz'ala destra lo vince Armellino, con Tabanelli inizialmente in panchina. Brescia con la formazione annunciata alla vigilia anche dalla nostra testata: c'è il ceco Mateju, unica novità, per una fascia sinistra difensiva ancora di maggiore spinta oltre che di contenimento.