Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

BRUNO CONTI, "VISITA" DA MICCOLI: "Lecce destinato alla B". Fabrizio si sbilancia: "vinciamo il campionato facile"

Mercoledì 29 Novembre 2017 | Matteo Bottazzo | News

SAN DONATO DI LECCE - Pomeriggio tra i giovani della scuola calcio di Fabrizio Miccoli per il talent-scout della Roma Bruno Conti e per SoloLecce.it che non poteva mancare questo appuntamento per intervistare il Campione del Mondo di Spagna '82 ed il "Romario del Salento", che ha voluto prendere la parola per una bella iniezione di fiducia per i nostri lettori... Tutta da leggere.

Mondiali mancati - "Delusione per tutti, da mio nipote che mi chiama da Cagliari e mi chiede che cosa guarderemo questa estate sino ai calciatori. Quando ho smesso di giocare ho iniziato ad allenare, poi ho avuto l'opportunità di fare l'osservatore in una grande piazza dove abbiamo trovato tanti protagonisti attuali dei campionati nazionali ed esteri. Solo con questa voglia e la passione di scoprire talenti si può ripartire, dalle scuole calcio come quella di Fabrizio che nel Salento appena ha lasciato il calcio ha subito lanciato giovani in società professionistiche dove possono crescere".

Campionato - "Napoli un passo avanti, guidato da un grande tecnico come Sarri, un innovatore. Inter, Juventus e Roma sono lì ed è già importante: vedremo un torneo equilibrato sino alla fine".

Lecce - "L'ho visto con il Fondi, mi ha fatto una grande impressione. Conoscevo Liverani dall'esperienza a Terni, dove ha dimostrato capacità di guida del gruppo soprattutto, qualità che sta confermando a Lecce".

Interviene subito Miccoli - "Questo è l'anno giusto per andare in B, lo voglio dire io. Liverani vincerà il campionato a mani basse, mi sbilancio".