Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

STICCHI DAMIANI, da non perdere: "pronti arrivi con sforzo economico oltre quanto immaginato"

Domenica 28 Luglio 2019 | Cosimo Carulli | News

TRENTO - Vicini, vicinissimi.

Altri rinforzi sono dietro l'angolo per il Lecce. Lo annuncia il Presidente Saverio Sticchi Damiani che abbiamo intervistato al termine dell'amichevole Lecce-Frosinone. Ecco le sue parole, fondamentali per fissare un punto sulla crescita dei giallorossi ma soprattutto sul loro futuro (FOTO SOPRA IL SUMMIT DI MERCATO CON MELUSO DI QUESTI GIORNI IN RITIRO, DOCUMENTATO DA SOLOLECCE.IT).

Analisi - "Una bella vittoria, ma è un calcio di luglio ed ha valore davvero relativo. E poi i ragazzi si sono allenati anche la mattina della gara, dunque certamente dal punto di vista atletico siamo carichi di lavoro. Però ho visto qualcosa di interessante. La squadra ha una identità tutta sua, i nuovi hanno fatto vedere buone cose, sono elementi che abbiamo scelto con oculatezza, seguiti da tempo. Bene Benzar, Vera Ramirez, non avete ancora visto all'opera Shakhov, un giocatore europeo per cui abbiamo fatto un investimento importante. Poi Majer, di grandissimo livello in queste prime uscite".

Mercato - "In questi giorni ci siamo confrontati molto e tutti insieme, con il DS abbiamo passato tre giorni in ritiro ad analizzare tutto, ci sono tre o quattro innesti da fare e nelle ultime ore c'è stata una importante accelerata su alcune operazioni. La settimana prossima vedremo, faremo investimenti importanti per completare questa rosa, come abbiamo deciso dopo queste riunioni. Dai soci è arrivata l'indicazione all'area mercato di poter mettere a segno delle trattative importanti, a costo di fare uno sforzo ingente dal punto di vista finanziario. Uno sforzo che è stato avallato da tutti noi, a costo di subire, ripeto, una importantissima uscita economica".