Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Sono tornati i BARESI "EROI": in 15 pestano un tarantino con spranghe e bastoni. 3 ARRESTI

Venerdì 1 Febbraio 2019 | La Redazione | News

BITONTO - La vittoria a Bitonto nel recupero della 18' del girone H della Serie D ha spedito in orbita il Taranto, nuova capolista del massimo campionato dilettante davanti a Picerno e Cerignola, un terzetto in due punti che sino alla fine si giocherà la Serie C.

A Bitonto, però, non ci sono andati solo i tarantini (sulla carta la trasferta era vietata), perchè si sono presentati anche gli Ultras Bari per regolare i conti di alcuni incidenti avvenuti qualche settimana prima con i rivali.

Un gruppo di 15 baresi armati di mazze da baseball, bastoni e spranghe secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine ha aggredito e picchiato un tifoso del Taranto, l'unico che è capitato a tiro dei tifosi del Bari.

La Polizia che stando ad alcune informative della DIGOS era già al corrente della possibilità di un "regolamento di conti" in campo neutro non si è fatta trovare impreparata: bloccato l'agguato gli agenti hanno arrestato i 3 aggressori più violenti, predisponendo altre due denunce con annessi DASPO. Una decina di Ultras Bari sono riusciti a sfuggire alla identificazione, disperdendosi all'arrivo delle forze dell'ordine.