Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LIVERANI IN SALA STAMPA: "punto che vale. Meno brillanti: nell'arco di un campionato ci può stare"

Sabato 4 Novembre 2017 | Matteo Bottazzo | News

ANDRIA - Ecco le parole a fine gara del tecnico del Lecce Fabio Liverani, raccolte ai nostri taccuini in Sala Stampa.

Ci può stare - "Nell'arco di un campionato ci sono giornate negative. Oggi era una di queste, in cui non riesci a concretizzare, in cui ti manca l'ultimo passaggio. Dobbiamo giocare con maggiore sforzo sulla tecnica, sulla giocata, senza frenesia".

Segnale - "E' comunque un segnale importante al campionato e a tutti, che non molliamo mai, che diamo comunque il massimo. Dobbiamo cercare di essere più qualitativi, lo ripeto, quando attacchiamo dobbiamo fare leva sulla nostra tecnica. Ci può stare comunque anche una minore lucidità delle nostre punte negli ultimi sedici metri: fanno molto lavoro, in tutte le zone del campo".

Riccardi - "Il gol preso è demerito di tutti, dalle punte che hanno perso il pallone sino alle mancate chiusure del resto della squadra, per finire con l'alleggerimento sbagliato di Riccardi, che ha giocato una gran partita, molto positiva, con il gol che è un merito personale, visto che si tratta di un ragazzo che si inserisce spesso".