Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

E' NORMALE? I quotisti di tutta Italia sono certi: il Catania come la Juve col Chievo. Perchè...?

Sabato 21 Aprile 2018 | La Redazione | News

Immagine correlata

LECCE - Può essere normale tanto divario? Abbaglio dei quotisti o cosa pensano?

Nell'imminente vigilia di Catania-Trapani, in campo lunedì sera alle 20.45 a chiusura del turno del girone C della Serie C che vede riposare il Lecce, abbiamo ricevuto decine di segnalazioni dai lettori circa la "strana" sproporzione dei bookmaker italiani che bancano la vittoria del Catania non ai livelli di Juventus-Benevento o di Roma-Benevento ma, per capirci, ai livelli di Juventus-Chievo Verona o di Juventus-SPAL.

Difficoltà della gara insomma bassa se non bassissima. Una "passeggiata" di salute, per il Catania. Davvero molto "strano", dicevamo, vista la classifica del girone e l'andata finita 2-0 in favore del Trapani (eppure nei calcoli e negli algoritmi delle agenzie di scommesse i precedenti stagionali e il percorso di classifica sono tenuti sempre in massima considerazione).

Ci siamo chiesti perchè e siamo andati oltre, confrontando i cinque marchi di allibratori più diffusi nel nostro Paese per volumi di giocate, sottoposti alle regole dell'Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato. Tutti unanimi: tutti sicuri, Catania-Trapani vale uno Juventus-Chievo Verona. Chissà perchè.

Ecco le quote a confronto sull'esito finale del posticipo:

Bookmakers 1 X 2
Bet365 1.57 3.50 5.25
SNAI 1.65 3.50 5.25
888.it 1.75 3.25 4.10
EuroBet 1.75 3.45 4.50
WilliamHill 1.75 3.40 4.33