Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

PACILLI VUOLE UN LECCE A RAZZO: "ripartire subito e vincere"

Mercoledì 11 Gennaio 2017 | Marco Errico | News

LECCE - Mario Pacilli è pronto a ripartire, ancora più forte. Ecco la sua intervista alla ripresa degli allenamenti odierni.

Positivo - "Il 2016 è stato positivo. Già il fatto di essere qui a Lecce è motivo di grande soddisfazione, poi abbiamo chiuso l'anno in testa alla classifica anche se insieme a Matera e Juve Stabia. Insomma, tutto bene, ma speriamo in un 2017 migliore".

Sosta - "Ora c'è questa lunga pausa, ma credo che non determinerà scompensi, perchè è una situazione che vale per tutti. Si riparte alla pari, e noi stiamo lavorando con impegno".

Il ruolo - "Per quanto mi riguarda mi sto trovando bene nel 4-3-3, anche se ho ricoperto altri ruoli in carriera, come l'esterno nel centrocampo a 4 o il trequartista".

Equilibrio - "Anche l'ultima giornata del 2016 ha dimostrato che in questo campionato è vietato sbagliare. Il Matera con mezzo passo falso si è subito visto raggiungere dal Lecce e dalla Juve Stabia. Ho vissuto una situazione simile quando ero a Trapani, con il Lecce e il Sud Tirol sempre incollati in classifica. In questi casi un piccolo passaggio a vuoto può costare caro: dobbiamo fare la massima attenzione per questo".

Matera - "Credo che sia la squadra più pericolosa, ma non sottovaluterei le altre. Sarà una bella lotta sino alla fine, ma noi dobbiamo pensare a noi stessi, ripartendo subito con una vittoria".