Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LA VIDEO-INTERVISTA. LIVERANI "lancia" il Lecce: "non mi interessa la fuga, pensiamo a crescere. CI SARANNO CAMBI"

Domenica 29 Ottobre 2017 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - Ecco l'intervista alla vigilia di questo Lecce-Cosenza al tecnico dei giallorossi Fabio Liverani, che vi proponiamo qui in un'ampia sintesi scritta e come di consueto in quella video, sotto, dal nostro canale YouTube.

Posticipo - "Ora è una condizione che non ha grande importanza. Mi auguro che verso aprile o maggio la scelta delle gare da posticipare venga effettuata con oculatezza".

Cosenza - "Squadra costruita con giocatori di qualità, per obiettivi importanti. Dovevano essere subito dietro alle prime tre della classe, invece hanno avuto un avvio di stagione complicato. Con l'arrivo di Braglia hanno ripreso la loro strada, sarà una gara molto difficile, ma non dobbiamo distrarci pensando a loro".

Classifica - "Neanche a quello dobbiamo pensare ora, o alla possibilità di una fuga. Non ci deve interessare in questo momento. A me importa che la squadra continui a fare punti".

Attaccanti - "Ogni settimana mi mettono in difficoltà, ma devo scegliere in base al tipo di partita che vogliamo fare ed al nostro avversario, oltre che in base alla loro condizione atletica. Ovviamente mi aspetto tantissimo da chi parte dall'inizio, ma ugualmente chi entra a gara in corso può essere la scelta decisiva per vincere una partita".

Possibili cambi - "Probabilmente a centrocampo ci saranno dei cambi, devo considerare che giocheremo quattro partite in 13 giorni, dunque dovrò attingere a tutta la rosa, per cui sono felice di avere calciatori importanti e una rosa di qualità, per operare queste scelte".

Riccardi - "Mi ha messo in grande difficoltà dopo la prestazione di Matera, ora ho la certezza di poter contare su quattro grandi difensori centrali. Ce ne sarà bisogno".

Perucchini - "Tutto ok, nessun problema, sarà regolarmente in porta dal primo minuto".