Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LECCE, RESCINDE TUNDO: dall'accordo sino al 2019 allo svincolo. Ora può andare in D

Martedì 5 Settembre 2017 | La Redazione | News

LECCE - Con una nota ufficiale il Lecce ha comunicato di aver rescisso consensualmente il contratto con il 22enne centrocampista galatinese Edoardo Tundo, proveniente dal vivaio giallorosso.

Tundo aveva un contratto con il Lecce sino al 2019, ma non rientrava nei piani tecnici di Rizzo ora che era appena terminato il prestito al Francavilla, dove il giovane mediano ha vestito la maglia biancoceleste nelle ultime due stagioni.

Prima dell'esperienza a Francavilla Fontana altre due esperienze in Lega Pro per Tundo, a Melfi e alla Vigor Lamezia, e in Serie D a Matera.

Con la maglia del Lecce, giovanili a parte, Tundo non ha mai esordito in campionato, collezionando tre presenze e una rete in Coppa Italia TIM durante la gestione Moriero (gol al Santhià nel Primo Turno dell'edizione 2013/2014 della manifestazione) e cinque presenze in Coppa Italia di Lega Pro, sotto le guide tecniche di Lerda, Toma e Braglia.

Per regolamento rescindendo dal Lecce Tundo non può firmare in Serie C sino al mercato di riparazione (avrebbe dovuto farlo prima della chiusura del mercato), ma può accasarsi in Serie D.