Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LA GUARDERESTE UNA PARTITA COSI'? SoloLecce.it sosterrà i ragazzi di Casa Pound, "una soluzione per i disabili allo stadio"

Venerdì 8 Settembre 2017 | La Redazione | Editoriali

LECCE - I ragazzi dell'associazione "Impavidi Destini", vicini a Casa Pound Italia, hanno denunciato con il video che trovate in fondo a questa nostra news le difficoltà estreme che i diversamente abili devono affrontare per seguire il Lecce. Sull'argomento abbiamo raccolto il pensiero di Serena Grasso, Coordinatrice di "Impavidi Destini" e di Matteo Centonze, attivista che è stato candidato Sindaco di Lecce alle ultime Amministrative 2017.

Un incontro e una soluzione subito - "La visione delle partite del Lecce è impossibile, per questo abbiamo chiesto un incontro all'Unione Sportiva Lecce e al Comune, per affrontare insieme la problematica. I nostri ragazzi e tutti i diversamente abili della città sono relegati dietro una prigione, dietro le sbarre dello stadio, in una posizione in cui l'assenza di un dislivello apposito non permette neanche la visione della partita, coperta da sbarre e tabelloni pubblicitari. La nostra proposta sarà quella di realizzare uno spazio in cui le inferriate che dividono le tribune dal terreno di gioco vengano rimosse come a Parma (FOTO SOTTO), dove lo stadio è anche più vecchio di quello di Lecce eppure si è adeguato alle esigenze dei disabili. E' una soluzione semplice, speriamo che le parti abbiano soprattutto la volontà di risolvere la questione".