Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Ecco il Lecce ai saluti: sabato spazio a tutti, anche a gara in corso

Mercoledì 23 Maggio 2018 | La Redazione | Allenamento

LECCE - Crescono i dubbi legati alle condizioni fisiche di molti giallorossi, quando ci si avvicina alla vigilia dell'ultima fatica stagionale, sabato alle 18 con il Padova per la terza e ultima giornata di SuperCoppa Italiana di Serie C.

Nell'ultima seduta ancora a riposo Pacilli (stagione finita per l'infortunio al soleo), assente ovviamente il lungodegente Riccardi, hanno seguito un programma di lavoro in differenziato Caturano, Dubickas, Selasi e Ciancio, tutti a "rischio" per sabato pomeriggio. Buone notizie per Lepore, tornato con il gruppo dopo alcuni problemi muscolari. Per la sfida con il Padova rientrerà anche Armellino che ha scontato a Livorno il turno di squalifica rimediato con il giallo di Monopoli.

Per oggi Liverani ha previsto un altro allenamento allo stadio, sempre nel pomeriggio, a porte chiuse, prima della rifinitura di domani mattina. Al termine della gara con i veneti si terrà il cerimoniale di premiazione per la promozione in Serie B, con la consegna da parte dei vertici della Lega Calcio del trofeo e delle medaglie a tutti i protagonisti del campionato.

Con il Padova davanti a Perucchini dovrebbero andare Ciancio (o Lepore, le cui quotazioni sono in salita), Cosenza, Marino e Di Matteo, con Armellino, Arrigoni e Mancosu in mezzo. Dubbi davanti per una maglia da trequartista, ma ci sarà comunque spazio per tutti, tra Costa Ferreira, Tsonev e Tabanelli, con Di Piazza che potrebbe iniziare con accanto Saraniti, pronto all'eventuale consueta staffetta con Caturano.