Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

I PRECEDENTI: Lecce e Cosenza, 18 anni dopo in Coppa. In campo molto blasone e tante storie

Mercoledì 14 Febbraio 2018 | Marco Errico | News

LECCE - 18 anni dopo Lecce e Cosenza tornano ad affrontarsi nel Salento in una competizione nazionale diversa dal campionato.

L'unico precedente è del 6 settembre 2000, nei Sedicesimi di Finale della Coppa Italia maggiore (oggi si va in campo per la Coppa Italia di Serie C). Si giocava ancora con la formula dei gironi nelle prime fasi del torneo e in quella occasione al "Via del Mare" finì 1-1 con rete di Lucarelli per i salentini. Il Lecce, che militava in Serie A, era ammesso di diritto ai Sedicesimi di FInale, dove arrivò il Cosenza vincitore del suo quadrangolare con Genoa, Ancona e Pisa. Il Lecce in quel doppio confronto con i "lupi" calabresi passò comunque il turno, perchè all'andata la formazione di Cavasin aveva vinto a Cosenza 2-0 (doppietta di Vugrinec). Negli Ottavi di Finale (traguardo storico per il Lecce) i giallorossi trovarono l'Inter, venendo eliminati.

In Coppa Italia di Lega Pro, come si chiamava sino alla scorsa edizione, c'è anche un altro precedente, giocato a Cosenza, vinto 3-1 dal Lecce (Abruzzese, Carrozza e Vécsei, FOTO SOPRA PROPRIO CON L'UNGHERESE IN AZIONE IN QUELLA PARTITA AL "SAN VITO").

Per il resto è inutile ricordare come Lecce e Cosenza siano due società dalla grandissima tradizione soprattutto in Serie B e come abbiano alle spalle ben 36 precedenti al "Via del Mare", con 21 vittorie del Lecce, 11 pareggi e 4 successi dei calabresi. In campionato quest'anno è finita 1-0 grazie al "bolide" di Mancosu che ha tolto il Lecce dai "guai" in una partita molto ostica (FOTO SOTTO L'ESULTANZA DI MANCOSU E L'ABBRACCIO DI GRUPPO DELLA SQUADRA).