Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

FIDUCIA GIOSA: "ancora più convinti della nostra forza"

Mercoledì 2 Novembre 2016 | Marco Errico | News

LECCE - Con il Foggia è stato "un gran bel Lecce". Parola di Antonio Giosa, che si è presentato alla ripresa ai nostri taccuini. Ecco l'intervista.

Alla pari - "E' stata una prestazione molto buona. Sul piano del palleggio abbiamo concesso qualcosa, ma come intensità, occasioni davanti e attenzione in difesa non siamo stati certo peggio del Foggia. E' questo un aspetto importante, contro un avversario che aveva il vantaggio di lavorare insieme su determinati meccanismi da anni".

Certezze - "Aver tenuto testa al Foggia è un aspetto positivo. La prova di lunedì ci regala convinzione nei nostri mezzi. Abbiamo sofferto i primi 20 minuti, poi siamo venuti fuori benissimo, ero convinto che si potesse vincere, ci è mancato solo il guizzo sotto porta. Con Catania e Foggia 0 reti e tantissime occasioni create: dobbiamo rammaricarci da un lato, ma anche essere soddisfatti dall'altro, per quanto stiamo facendo nella costruzione del gioco".

Equilibrio - "Campionato lungo, ma possiamo giocarcela tranquillamente con le altre, l'abbiamo capito anche lunedì sera. Le pretendenti sono Foggia, Matera e Juve Stabia, lal classifica sembra già delinearsi in questo senso, anche se non mancheranno le solite sorprese positive che ci sono ogni campionato. Dobbiamo scrostarci di dosso qualche difetto, che inevitabilmente c'è ancora, ma sono fiducioso perchè abbiamo dalla nostra una condizione fisica eccellente e uno spirito di gruppo davvero superiore alla media".