Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

CANTIERE STADIO: qualche disagio all'ingresso. Il RETROSCENA: si è lavorato sino al pomeriggio

Lunedì 19 Agosto 2019 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Qualche disagio in coda ai prefiltraggi e ai tornelli del "Via del Mare", per la prima stagionale del Lecce che ha pagato il sovraffollamento in uno stadio che è ancora un cantiere e qualche varco in meno a disposizione in alcuni settori come la Curva Sud, dove gli incolonnamenti all'ingresso sono stati importanti, anche a causa di un deficit strutturale di quel settore, dove il varco numero 6 è troppo vicino al guard rail della Lecce-San Cataldo e non consente il prefiltraggio, creando un imbuto in fase di ingresso.

Va svelato il retroscena che i lavori sono proseguiti anche ieri sino al primissimo pomeriggio quando l'impianto è stato preso in consegna dagli ispettori di Lega e della FIGC per la disputa della partita. Lavori che sono già ripartiti questa mattina, per dare una idea dello sforzo che è stato compiuto.

Lo stadio si è riempito di fatto al 10' del primo tempo, dopo il gol del vantaggio del Lecce, mentre il Brescia è dovuto emigrare a Perugia per il Terzo Turno di Coppa Italia, venendo anche eliminato, perchè il "Rigamonti" non è pronto e probabilmente non lo sarà neppure per il debutto in A.