Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Matera-Lecce: formazioni ufficiali, tabellino, azioni, "TUTTO LIVE"

Sabato 21 Ottobre 2017 | La Redazione | News

MATERA - Da qui in poi si fa sul "serio".

Dopo la vittoria di inizio stagione con il Trapani e il tonfo clamoroso di Catania, entrambi "targati" Roberto Rizzo, il Lecce di Liverani incrocia il suo terzo scontro diretto stagionale, sul campo difficile del Matera di Auteri, reduce da quattro vittorie di fila, all'apice del suo momento di forma e della sua "scalata" al vertice.

E' un Matera-Lecce tutto da seguire (calcio d'inizio alle 20.30), che SoloLecce.it vi racconterà minuto per minuto dalla nostra postazione del "XXI Settembre" di Matera, con tutte le azioni e le emozioni nei nostri aggiornamenti in tempo reale.

Intanto siamo in grado di farvi conoscere le formazioni ufficiali di questa sfida così attesa.

Matera (3-4-3): Golubovic; De Franco, Buschiazzo, Mattera; Angelo, De Falco, Urso, Sernicola; Strambelli, Giovinco, Casoli. Allenatore Auteri.

Lecce (4-3-1-2): Perucchini; Lepore, Marino, Riccardi, Di Matteo; Armellino, Arrigoni, Mancosu; Pacilli, Caturano, Torromino. Allenatore Liverani.

Arbitro: Sozza di Seregno (Parrella-Mansi).

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA PAGINA IN TEMPO REALE.

WEB CRONACA:

90' + 5' - FINALE A MATERA, MATERA-LECCE 0-1.

90' + 4' - Lepore lascia il campo per Megelaitis: Liverani spezza i ritmi con un cambio. Fascia di capitano che passa al braccio di Perucchini. E' meritata.

90' + 3' - Perucchini "salva" ancora il Lecce: Strambelli di tacco aziona Macciucca, cross al centro, dove è perfetto nella scelta di tempo il portiere del Lecce, che allontana.

90' + 2' - Lepore allarga per Mancosu, poi dentro per Costa Ferreira, anticipato da Mattera.

90' - Saranno ben cinque i minuti di recupero.

89' - Palo di Di Piazza: azione personale dell'attaccante giallorosso e destro che sbatte sulla base del legno alla destra del portiere del Matera.

88' - Dentro Maimone, nel Matera, fuori Urso. A Catania, intanto, gli etnei hanno accorciato le distanze sulla Sicula Leonzio.

87' - Sontuoso Riccardi, che chiude tutto in difesa ed esce con sangue freddo.

86' - Lancio in profondità di Mancosu per Di Piazza, che non ci arriva.

82' - Urso dalla sinistra, cross tra le braccia di Perucchini.

80' - Lecce che ora ha una sola punta, Di Piazza, assistita da Torromino e Costa Ferreira: Lecce col doppio trequartista.

79' - Dalla distanza ci prova Angelo, senza pretese.

78' - Decisamente "calda" l'atmosfera al "XXI Settembre", dove in questo momento i 400 di fede giallorossa stanno spingendo il Lecce, mentre gli oltre 4mila tifosi del Matera (record stagionale) stanno provando ad accompagnare gli assalti della loro squadra.

76' - Gioco che è ripreso, con Torromino che ha lasciato il campo per Ciancio. Doppio cambio per il Matera: fuori Giovinco e Sernicola, dentro Salandria e Macciucca.

75' - Angelo, tiro dalla media distanza, che colpisce Di Matteo, che ha bisogno di essere soccorso. Gioco fermo.

72' - Pochi minuti senza nessun aggiornamento per noi: Lecce messo bene in campo, non c'è nulla da raccontare.

69' - Dentro Battista, nel Matera, fuori Buschiazzo: Auteri manda in campo una punta per un difensore, probabilmente indietreggerà Angelo.

68' - Raddoppio della Sicula Leonzio a Catania.

67' - Di Piazza, subito lui, che prova a "fulminare" il portiere con una "botta" alla fine di una rapidissima soluzione personale. Pallone sul fondo.

66' - Lepore prova un preziosismo, senza esito.

63' - Doppio cambio, addirittura, per Liverani, che inserisce Di Piazza e Costa Ferreira, fuori Caturano e Pacilli.

62' - GOL LECCE! Mancosu con un siluro da posizione defilata sulla sinistra dal vertice dell'area infila il pallone all'incrocio dei pali opposto e fa "impazzire" il Lecce. Matera-Lecce 0-1.

57' - Si muove qualcosa sulla panchina del Lecce, ci saranno delle novità a breve.

56' - Braccio largo di De Franco in un corpo a corpo con Caturano: ammonito il difensore materano. Capovolgimento di fronte per il Lecce che era nato dopo un'ottima chiusura di Mancosu e Riccardi su un'iniziativa di Strambelli.

55' - Eccezionale prova di Arrigoni, oggi. Molto bene il centrocampista ex Cosenza. Nulla di fatto, invece, sull'angolo conquistato in precedenza dal Lecce.

54' - Ci prova Armellino, con una "bomba" col destro. Angolo per il Lecce, decisiva la deviazione sul fondo del portiere del Matera.

52' - Ancora Strambelli in posizione defilata, cross al centro, ma "pulisce" bene l'area di rigore Riccardi, con una bella chiusura.

51' - Destro a lato di Torromino dalla distanza.

50' - Angolo per il Matera: Perucchini con un colpo di reni ancora una volta mette in cassaforte il pareggio momentaneo. Super intervento su Sernicola, l'autore del colpo di testa.

48' - Arrigoni, splendido, "detta" calcio per Torromino, mettendolo solo davanti al portiere, ma in posizione defilata. Mattera è decisivo per mettere in angolo sulla conclusione di "Hulk". Angolo che poi non sortisce nessun effetto.

47' - "Divora" il Lecce: duetto Torromino-Caturano, destro "sballato" del bomber giallorosso, in ottima posizione nel cuore dell'area.

46' - Si riparte, senza cambi.

45' + 1' - FINALE DI 1° TEMPO, MATERA-LECCE 0-0.

45' - Ci sarà un minuto di recupero: Torromino la mette nel mezzo, dove ancora una volta non c'è nessun giallorosso per correggere in porta. "Disperato" Liverani, che a bordo campo è una "furia". Occasionissima per i giallorossi, ma solo potenziale.

44' - Pacilli, ora tutto sulla sinistra: cross interessante, che Mattera respinge bene allontanando dall'area.

42' - Recrimina un rigore il Lecce, per un possibile fallo ai danni di Armellino, che penetra bene in area, prima di essere "accompagnato" a terra dal contatto con un avversario. Sul capovolgimento di fronte rapidissimo Riccardi per non andare in inferiorità numerica si sacrifica con un fallo ai danni di Casoli. Cartellino giallo sacrosanto per il difensore giallorosso. Qualche dubbio sulla situazione precedente del presunto rigore.

40' - Lecce di nuovo in undici uomini: nessun problema per Pacilli.

39' - Strambelli, sempre lui, con l'ennesimo sinistro, di poco fuori bersaglio.

38' - Gioco fermo, per soccorrere Pacilli, che ha una leggera perdita di sangue dal naso, dove viene applicato un tampone dallo staff sanitario del Lecce.

37' - A Catania Sicula Leonzio in vantaggio (Squillace). Partita evidentemente complessa, per gli etnei.

35' - Spinge il Lecce: dialogo interessantissimo tra Mancosu, Lepore e poi Armellino. Cross al centro perfetto, su cui Golubovic è veloce e istintivo, in uscita, decisivo per anticipare la chiusura delle punte del Lecce in piena area.

34' - Pacilli apre il gioco a destra per Torromino, che svaria su tutto il fronte offensivo per non dare riferimenti. Tiro-cross della punta calabrese, a lato.

33' - Sinistro al volo di Caturano, fuori.

31' - Azione personale di Pacilli, che anche fortunosamente e vincendo qualche rimpallo si presenta praticamente davanti al portiere locale: destro dal limite dell'area e parata in tuffo di Golubovic, che deve distendersi in angolo. Poi nessuno sviluppo per il Lecce.

27' - Mancosu dalla distanza, ampiamente fuori, con Caturano che recrimina a gesti un passaggio in posizione favorevole in area, che non arriva.

25' - Strambelli riceve dal limite dell'area: sinistro debole, fuori.

24' - Liverani manda a scaldarsi Ciancio e Di Piazza.

23' - Angelo a duello con Di Matteo: cross basso del brasiliano ex Lecce, che viene bloccato bene da Perucchini.

21' - Destro di Sernicola, che però colpisce Riccardi. Nessun pericolo per il Lecce.

19' - Torromino per Di Matteo, i due dialogano bene: cross basso dell'ex Latina, preda del portiere, che blocca nella sua area piccola.

16' - Sernicola fa tutto il fondo sulla sinistra del fronte offensivo del Matera: cross al centro messo in angolo da Di Matteo. Dalla bandierina nessuno sviluppo favorevole per i lucani.

15' - Ancora il Lecce, che risponde all'attacco del Matera: Pacilli dalla distanza, impegna Golubovic in una bella deviazione.

13' - Perucchini, con una parata "paranormale", "salva" il Lecce dallo svantaggio. Da Angelo al solito Strambelli, sinistro perfetto per il cuore dell'area, dove Casoli è tutto solo, colpisce verso la porta giallorossa, dove Perucchini interviene allungandosi in maniera prodigiosa.

12' - Arrigoni, dalla distanza, ci prova, ma la sua conclusione è senza pretese.

10' - Qualche scaramuccia Pacilli-Urso, ma rientra tutto.

9' - Risponde il Lecce, con un destro dalla distanza di Lepore, che coglie il paletto esterno alla sinistra del portiere del Matera, dunque vicino all'angolo difeso da Golubovic.

8' - La prima occasione della gara: Strambelli con il mancino riceve da De Falco e "scarica" un sinistro che finisce alto e a lato di pochissimo, alla sinistra di Perucchini.

6' - Azione insistita del Lecce: da Armellino a Mancosu, che la ispira e la alimenta sulla sinistra, prima su Torromino, poi su Di Matteo. Ottimo cross "tagliato" dell'esterno sinistro giallorosso, che in mezzo non trova nessuno per la correzione in porta. Buono spunto targato Lecce.

4' - Caturano mette "pressione" alla difesa biancoazzurra, ma intercetta con il braccio un pallone allontanato dalla retroguardia locale. Fischia l'arbitro, si riprenderà con un calcio di punizione in zona difensiva per il Matera.

2' - Avvio abbastanza rapido, con due squadre particolarmente vivaci: Strambelli ci prova con il sinistro, ma "centra" in pieno la barriera del Lecce su un calcio di punizione molto laterale rispetto alla zona "calda" dell'area giallorossa.

1' - Liverani alla fine dà ragione alle indiscrezioni di SoloLecce.it, e sceglie Riccardi in mezzo alla difesa, con l'esclusione dall'undici titolare di Di Piazza e Costa Ferreira: dentro Torromino e Pacilli, confermato trequartista, con l'arretramento di Mancosu sulla mediana. Auteri recupera Strambelli, che ce la fa.