Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Una Curva Nord 150 Euro! VERGOGNA, parassiti speculano sul Lecce. Denunciateli

Mercoledì 8 Maggio 2019 | Cosimo Carulli | News

LECCE - Sono tantissimi, i presunti "furbi" che armati di carta di credito o ricaricabile hanno acquistato comodamente seduti da casa e in anonimato i biglietti per Lecce-Spezia, a colpi di quattro alla volta per username registrato su "VivaTicket" (in teoria dunque all'infinito, basta avere più parenti per intestare l'acquisto successivo ad altri ed il gioco è fatto).

Sono tantissime dunque le inserzioni social su Facebook, Instagram e Twitter con cui questi "furbi" stanno rivendendo i tagliandi furbescamente intestati alla nonna, allo zio o ai parenti lontani, anche a 150 Euro una Curva Nord Superiore acquistata 14 Euro (oltre dieci volte il "ricarico").

SoloLecce.it invita i suoi lettori a non accettare in questi giorni prepartita l'acquisto di biglietti provenienti da bagarinaggio: date appuntamento a questi parassiti allo stadio, nel giorno gara, quando è obbligatorio presentarsi al botteghino con i documenti per la procedura di cambio utilizzatore del biglietto, in maniera tale da ottenerlo al prezzo del reale valore o di poter segnalare alle forze dell'ordine, immediatamente, il tentativo fraudolento.