Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Esclusivo SoloLecce.it. STICCHI DAMIANI: "Di Piazza e Torromino? Tutti diano il mille per mille, non facciamo sconti a nessuno"

Domenica 4 Febbraio 2018 | Matteo Bottazzo | News

LECCE - Ha visto qualcosa che non andava e allora il messaggio che deve passare e che è giusto che passi è che il Lecce si rispetta. Sempre. Ecco l'intervista a fine gara che SoloLecce.it ha realizzato con il Presidente Saverio Sticchi Damiani. Tutta da leggere sino in fondo, assolutamente (FOTO SOTTO PROPRIO CON LORO PRIMA DEL FISCHIO D'INIZIO).

Vittoria importante - "Abbiamo vinto contro una buona squadra, con un buon organico, ci può stare che ci siano momenti in cui si soffra maggiormente. Siamo riusciti a portarla a casa, stiamo procedendo con un ritmo incredibile".

Nuovi arrivi - "Non nascondo che ero rimasto sorpreso dai tanti malumori circolati dopo un calciomercato in cui siamo stati gli unici a fare operazioni a titolo oneroso e questo mi ha lasciato un po' perplesso, ma è alle spalle. Spesso ci sono delle critiche preventive alle quali noi siamo abituati, ma che non aiutano chi arriva. Saraniti ha fatto quello che pensavamo, Tabanelli fino a chè ne ha avuto ha dato un contributo, lo stesso dicasi per Legittimo, entrato molto bene in partita".

Torromino e Di Piazza, due "casi"? - "Posso capire che qualcuno ci rimanga male perchè vuole giocare di più, però mi aspetto che quando sono in campo diano il mille per mille. Su questo non facciamo sconti a nessuno, poi ognuno è libero di reagire come vuole".