Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Banche, cliniche, decine di alberghi, centri commerciali: DAI SITI SVIZZERI ECCO TUTTI I "SOLDI" DI DE PICCIOTTO

Venerdì 26 Gennaio 2018 | La Redazione | News

LECCE - Ecco per il sito svizzero bilan.ch il patrimonio del nuovo azionista del Lecce al 13% Renè De Picciotto (FOTO SOPRA LA SEDE DEL LECCE IN VIA COLONNELLO COSTADURA).

Il finanziere italo-svizzero (ha origini mesagnesi) ha iniziato con le banche, fondando la "Compagnie Bancaire Genève", venduta nel 2003 a "Société Générale", attualmente controllante dell'istituto di credito, ma poi si è buttato nel turismo e nelle strutture ricettive. De Picciotto possiede il 60% di "Starling Hotel a Cointrin", lungamente unica catena europea a 5 stelle, ed è attualmente proprietario di tre altri residence con 89 appartamenti aperti quest'estate tra Ginevra e Losanna. In quelli ginevrini sono ospitati tutti gli studenti della "Geneva School", scuola d'eccellenza svizzera.

De Picciotto possiede una dozzina di alberghi in Francia della catena "Holiday Inn" e "Plaza", ma anche il 60% di una società che opera nell'aeroporto di Ginevra (la "Starlin Geneva Airport").

Nelle cliniche private De Picciotto controlla il 30% della "Clinique La Colline" di Ginevra che da sola "regala" utili per 50 milioni di franchi svizzeri, poco più di 40 milioni di Euro l'anno.

Gli interessi del nuovo azionista del Lecce arrivano sino in Russia, dove detiene il 26% di un centro commerciale enorme, stimato tra i primi per estensione di tutta Europa (a San Pietroburgo).

Nel Salento, nella Selva di Fasano, De Picciotto si è "innamorato" di un resort di lusso, tanto da comprarlo subito. Nel brindisino De Picciotto ha trovato anche l'amore, quello vero, visto che si è legato ad una donna salentina più giovane di lui di una trentina d'anni.