Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

L'amore è finito. CHIRICO' CAPITO ANCHE A FOGGIA. Stroppa: "calciatore impresentabile"

Lunedì 4 Dicembre 2017 | La Redazione | News

FOGGIA - Dopo la sconfitta interna con il Cittadella (1-3) è tempo di processi in casa Foggia, in piena bagarre retrocessione in Serie B.

E sono lontani anche i tempi degli amori tra Mino Chiricò e la tifoseria, tifoseria con cui a Lecce si era lasciato malissimo, andandosene in piscina tra sigarette e belle compagnie a fare "selfie" a poche ore dal disastro della Finale play off con il Carpi (mentre per la società era a riposo dagli allenamenti "punitivi" dei giorni successivi alla disfatta, con tanto di certificato medico).

Il tecnico del Foggia Giovanni Stroppa ha pesantemente attaccato il suo calciatore.

Parla Stroppa su Chiricò - "E' impresentabile, con la Ternana l'ho tolto dopo 20 minuti, ora sta a lui reagire e riconquistarsi il posto. Ho fatto molto per lui, lo stimo più di tanti compagni. Spero di poterlo allenare ancora, ma deve dare molte risposte, sotto l'aspetto della professionalità e del volersi riconquistare il posto" (FOTO SOPRA CHIRICO' CHE SPUTA ABBONDANTEMENTE ACQUA DALLA SUA BOTTIGLIETTA SOTTO LA SUA EX CURVA, A LECCE, FOTO SOTTO IL POST SUCCESSIVO A LECCE-CARPI).