Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

ARRIGONI, "STRIGLIATA" DA CAPITANO: "volevamo chiudere meglio"

Lunedì 7 Maggio 2018 | Matteo Bottazzo | News

MONOPOLI - Dopo la sonora sconfitta di Monopoli, ininfluente per la classifica ma pesante nelle dimensioni, abbiamo sentito il capitano di giornata Andrea Arrigoni ed il jolly difensivo Matteo Legittimo, che al "Veneziani" ha agito da centrale difensivo con Marino. Ecco le nostre interviste (FOTO SOPRA ARRIGONI CON LA FASCIA DI CAPITANO DURANTE UNA FASE DI GIOCO, FOTO SOTTO UN CONTRASTO CON LEGITTIMO PROTAGONISTA).

Parla Arrigoni - "C'è un po' di amarezza per come abbiamo chiuso il campionato, avremmo voluto salutare tutti i tifosi venuti sino a Monopoli con un risultato decisamente diverso. Venivamo da una settimana anomala, con molti pensieri ai festeggiamenti e forse poca concentrazione: è una sbandata che non vanifica quanto di buono abbiamo fatto durante la stagione. Ora abbiamo una settimana per ricaricarci, recuperare energie nervose e provare a vincere la SuperCoppa Italiana di Serie C".

Parla Legittimo - "Risultato comunque bugiardo anche se rotondo. Abbiamo avuto degli episodi difensivi sfortunati, rimpalli, deviazioni. Peccato, volevamo regalare una gioia al pubblico, ma ci rifaremo in SuperCoppa Italiana di Serie C: questa squadra ha ancora fame".