Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

PARLA LIVERANI: "tutti disponibili, un fatto importantissimo per me"

Sabato 9 Dicembre 2017 | Marco Errico | News

LECCE - Solo problemi di scelta ampia, per Fabio Liverani, che per questo si è presentato molto sereno in Sala Stampa alla vigilia di Paganese-Lecce. Ecco la nostra intervista.

Completi - "La cosa più bella per un allenatore è avere la rosa al completo a disposizione. Questo è un aspetto importante, che mi aiuta e che ci aiuta anche in allenamento, perchè riusciamo a prepararci ancora con maggiore intensità e qualità. Ci aspetta un avversario in salute e che gioca a calcio, capace di concedere pochi spazi in fase difensiva con anche 8 o 10 uomini dietro la linea del pallone".

Numeri - "I numeri dicono che con le piccole abbiamo raccolto poco a volte, ma spesso contano i momenti in cui le affronti. Abbiamo preso l'Akragas al suo top, creando 15 chiare occasioni da gol, abbiamo trovato una Fidelis Andria che concede poco in casa, con il Racing Fondi siamo arrivati con poche alternative nell'organico, molti problemi fisici e al culmine di una serie di risultati utili degli avversari. Non mi preoccuperei più di tanto, sono state situazioni figlie di episodi singoli".

Pazienza - "Sarà una partita da affrontare con pazienza, facendoci trovare pronti al momento giusto per cercare la giocata. Credo che questa squadra abbia le potenzialità e le qualità per segnare dal 1' al 100' minuto di ogni partita, non ha senso gettarsi in avanti per risolvere subito le situazioni. Affrontiamoli con intelligenza".

Formazione - "Sinceramente questa volta sono in maggiore difficoltà rispetto al solito. Potrebbe tornare utile qualcuno dei ragazzi che viene da un infortunio, ma devo pensarci bene. Non sarà una partita facile, dobbiamo giocare al massimo e chi sarà scelto dovrà farlo".