Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

GOMIS BLINDA IL LECCE: "fuori sono diventato forte. Ora andiamo a Taranto per vincere"

Giovedì 24 Novembre 2016 | Marco Errico | News

LECCE - Nella settimana che porta al derby di Taranto Lys Gomis ha deciso di rompere il ghiaccio, presentandosi per la 1° volta in Sala Stampa.

Ritorno - "E' stata una bella sensazione rientrare titolare. Alcuni giorni prima era nata mia figlia Charlotte, dunque tutti questi giorni sono stati belli. Comunque non è stato un episodio casuale, ho lavorato duramente ogni giorno per riprendere il posto da titolare, anche se con Bleve il rapporto di amicizia è splendido".

Progressi - "Sino ad ora non sono soddisfatto del mio rendimento. So che posso dare molto di più e sono convinto di poterci riuscire. Sono migliorato nelle uscite grazie al lavoro specifico fatto con il Preparatore dei Portieri Sassanelli (FOTO SOPRA PROPRIO IN JUVE STABIA-LECCE). E' un aspetto importante del nostro gioco, perchè quando siamo in possesso del pallone il portiere con Padalino deve stare altissimo per accorciare gli spazi sulla linea difensiva".

Derby - "Sarà un esame importante per noi. Dobbiamo dimostrare di poter dare il massimo in ogni partita: che si giochi con la Juve Stabia o che si giochi con il Taranto il nostro atteggiamento non deve cambiare. Dobbiamo dare un seguito alla vittoria in Campania, dove è stato bravissimo Padalino, senza sfuriate, a farci capire nell'intervallo con tranquillità come potevamo andare a vincere. Ora proseguiamo".