Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

+++ ULTIM'ORA +++ PAGLIACCIATA SERIE C: a 2 giorni dal via RIAMMESSA LA VIBONESE

Giovedì 24 Agosto 2017 | Cosimo Carulli | News

ROMA - Incredibile: anche la Vibonese ha diritto a partecipare al prossimo campionato di Serie C.

E' stato discusso e accolto oggi il ricorso dei calabresi contro la declaratoria di inammissibilità del precedente ricorso nei confronti del Messina.

La Corte Federale d'Appello a Sezioni Unite (FOTO SOPRA LA SENTENZA) ha per questo accettato le ragioni della Vibonese e disposto il posizionamento del Messina all'ultimo posto della classifica del girone C della Lega Pro 2016/2017.

Per la Corte Federale d'Appello a Sezioni Unite sono valide le argomentazioni dei calabresi, che sostenevano che il Messina non potesse continuare regolarmente lo scorso campionato dopo il fallimento della società del Liechtenstein presso cui era stata sottoscritta la fidejussione di garanzia per il campionato. Fallita la "Gable Insurance", questo il nome della società posta in liquidazione, il Messina non aveva infatti più rimpiazzato la fidejussione a campionato in corso, restando scoperta sino al fallimento.

E' ora possibile che il girone del Lecce ritorni a 20 squadre, senza la società che giornata dopo giornata avrebbe dovuto riposare e con la Vibonese che di volta in volta la sfiderà.