Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

LA STATISTICA: non è un Lecce per giovani. Ma ora tocca anche ai ragazzi: gli UNDER presto protagonisti

Giovedì 12 Ottobre 2017 | Marco Errico | News

LECCE - Per la sfida all'Akragas in casa Lecce tornano a disposizione anche Dubickas e Megelaitis, reduci dalla poco fortunata spedizione in Lituania, dove la Nazionale Under 21 del paese baltico ha perso 2-0 in casa con i pari età della Polonia, compromettendo o quasi il cammino di qualificazione verso l'Europeo di categoria. Per i due giallorossi solo undici minuti in campo più recupero per Dubickas e nulla per Megelaitis, frenato anche da un risentimento muscolare e rimasto fuori dalla distinta di gara.

Liverani avrà così due calciatori sostanzialmente riposati dagli impegni internazionali, due alternative che sono tra le pochissime utilizzate dal tecnico romano in orbita under.

Il giovane che ha giocato di più sino ad ora è stato proprio Megelaitis (FOTO SOPRA): 24 minuti appena per il regista lituano, due spezzoni con Catanzaro e Bisceglie. Anche Dubickas (ULTIMA FOTO SOTTO) vanta 2 presenze, per soli 11 minuti complessivi, tra Catania e Bisceglie in casa. L'altro under sin qui utilizzato è stato il terzino Valeri (FOTO SOTTO), mandato in campo 22 minuti con la Sicula Leonzio a rafforzare la linea difensiva in particolare difficoltà.

Per il resto sono ancora in attesa del debutto tutti gli altri giallorossi inseriti come under nelle liste depositate in Lega ad inizio stagione: si tratta dei portieri Chironi e Vicino, dei difensori Gambardella e Riccardi e del centrocampista Lezzi, l'unico degli under proveniente dal settore giovanile del Lecce.

Tra diffide, infortuni, impegni ravvicinati e squalifiche presto ci sarà bisogno anche del loro apporto: potremo misurarli sul campo.