Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

La statistica. "MALEDIZIONE" Lerda. Liverani "manca" il record per un soffio

Martedì 17 Ottobre 2017 | Marco Errico | News

LECCE - "Salta" a un passo dal record, la marcia trionfale del Lecce di Liverani.

Dopo aver piegato Catanzaro, Bisceglie, Sicula Leonzio e Juve Stabia il tecnico romano sabato era a "caccia" di un altro "colpo" da tre punti che l'avrebbe consegnato alla centenaria storia giallorossa come l'allenatore con la migliore partenza dal suo arrivo, almeno focalizzando la statistica dal ritorno in Serie C ad oggi.

Nella stagione 2012/2013 il Lecce di Lerda iniziò con cinque successi di fila, con Cremonese, Cuneo, San Marino, Treviso e Tritium, prima di fermarsi con il Como alla sesta giornata. Peccato per l'allenatore giallorosso non aver usufruito anche del turno interno con il Rende, quando in panchina si sono accomodati Maragliulo e Morello, in attesa di "traghettare" il Lecce tra le braccia dell'ex calciatore di Fiorentina, Lazio e Palermo. Altrimenti sarebbe stato comunque record.

Liverani ha però eguagliato la statistica di quattro successi d ifila ottenuti all'arrivo di Padalino con Monopoli, Akragas, Melfi e Catanzaro, una "striscia" che si fermò alla quinta giornata con la Casertana.