Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

CICCIO-SASA', la "ditta" del Lecce. "CAMPIONI D'INVERNO", liquidato il Monopoli. La cronaca

Domenica 17 Dicembre 2017 | Marco Errico | News

LECCE - Due acuti di Cosenza e Caturano regalano al Lecce il titolo di "Campione d'Inverno". I giallorossi chiudono il girone d'andata confermando tre punti di vantaggio sul Catania e portando a 6 più lo scontro diretto il divario sul Trapani caduto clamorosamente in casa con il Cosenza di Braglia.

Novità - Liverani rilancia Costa Ferreira da trequartista, in attacco ripropone Caturano, in difesa Riccardi. Ma il Monopoli conferma le sue qualità, ben raccolte nel 3-5-2 proposto da Tangorra. Anzi il primo pericolo è di Genchi: diagonale insidioso che costringe Perucchini a rifugiarsi in angolo.

Cosenza-gol - Il Lecce allora si scuote ed inizia a spingere con insistenza. Al 14' c'è un sinistro di Di Piazza alto sulla traversa, al 17' ci prova Mancosu ma con la mira imprecisa, al 21' Caturano con il destro conclude tra le braccia di Bifulco. Poi il gol: 24', sviluppi di un calcio d'angolo, tocco corto di Arrigoni per Costa Ferreira, assist preciso nel cuore dell'area e colpo di testa bello e veemente di Cosenza. La reazione del Monopoli è sterile, anzi il Lecce avrebbe l'occasione per chiuderla con Di Piazza lanciato a rete chiuso da Bifulco in uscita.

Raddoppio - Nella ripresa il Lecce scende in campo più contratto, rischia di subire un paio di iniziative del Monopoli, poi cambia assetto: Liverani inserisce Tsonev, Di Matteo e Torromino (quest'ultimo per Di Piazza infortunato e da valutare alla ripresa degli allenamenti) e nel finale Caturano firma il raddoppio sfruttando sempre di testa un altro assist di Costa Ferreira (FOTO SOPRA L'ESULTANZA "RABBIOSA" PER IL BOMBER, A "SECCO" DA TEMPO).

TABELLINO

LECCE - MONOPOLI 2-0

Marcatori: Cosenza al 24' p.t., Caturano al 35' s.t.

Lecce (4-3-1-2): Perucchini; Lepore, Cosenza, Riccardi, Ciancio (dal 12' s.t. Di Matteo); Armellino (dal 12' s.t. Tsonev), Arrigoni, Mancosu; Costa Ferreira (dal 42' s.t. Megelaitis); Caturano (dal 42' s.t. Marino), Di Piazza (dal 18' s.t. Torromino). (Chironi, Pacilli, Valeri, Drudi, Lezzi, Gambardella, Persano). Allenatore Liverani.

Monopoli (3-5-2): Bifulco; Ricci, Ferrara, Bacchetti (dal 33' s.t. Mercadante); Bei (dal 41' s.t. Paolucci), Zampa, Scoppa, Sounas (dal 41' s.t. Rota), Donnarumma; Souare (dal 15' s.t. Sarao), Genchi (dal 33' s.t. Mavretici). (Bardini, Lobosco, Zibert, Lanzolla, Tafa, Russo, Longo). Allenatore Tangorra.

Arbitro: Fiorini di Frosinone (Affatato-Rossi).

Note: spettatori 8812, di cui 2163 paganti e 6649 abbonati, ammoniti Tsonev, Arrigoni, angoli 6-4, recupero 1' p.t., 5' s.t.