Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

ESONERATO! Tavecchio "CACCIA" Ventura, ma il Presidente della FIGC non si muove

Mercoledì 15 Novembre 2017 | La Redazione | News

ROMA - Si è chiuso nel tardo pomeriggio il Consiglio Federale convocato dal Presidente della FIGC Carlo Tavecchio, che ha comunicato la "indisponibilità del Commissario Tecnico Ventura a rassegnare le dimissioni".

Per questo, su proposta di Tavecchio ai consiglieri federali, l'oramai ex CT è stato direttamente esonerato e percepirà sino al giugno 2018 tutto il suo stipendio (circa 800mila Euro ulteriori, lui avrebbe proposto una buonuscita a 700mila Euro per dare le dimissioni, condizioni non accettate dalla FIGC, che non si trovava davanti ad un risparmio reale ed ha preferito la linea dura per dare un segnale).

Tavecchio resta invece al suo posto, sino alle elezioni federali del marzo prossimo, a cui dovrebbe ripresentarsi con la "carta" del big sulla panchina azzurra, che potrebbe essere Carlo Ancelotti.