Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Catania: sotto l'Etna fa già caldo. LUCARELLI: "FUORI LE PALLE". Lodi out con il Lecce?

Martedì 5 Settembre 2017 | Matteo Bottazzo | Ospiti

CATANIA - Sono giorni "bollenti" a Catania, dopo l'avvio di campionato shock degli etnei, un punto in due partite. Il tecnico Cristiano Lucarelli è tornato a parlare dopo la sconfitta di Caserta, dove la formazione siciliana ha anche perso per infortunio il fantasista Lodi, che rischia uno stop per Catania-Lecce, anche se già oggi è tornato in gruppo. Le sue condizioni saranno da valutare giornalmente. Ecco intanto lo "scossone" di Lucarelli ai suoi calciatori, ai taccuini della stampa catanese.

Lottare - "Sono abituato alla lotta, io, ai guerrieri e ancora non lo siamo. Se non ci mettiamo la rabbia e l'agonismo non faremo molta strada. A me non piace prendere cazzotti per primo, nel calcio e nella vita ho provato sempre a darli prima io. O tiriamo fuori le palle o non andiamo da nessuna parte" (FOTO SOPRA E SOTTO LUCARELLI AL "VIA DEL MARE" CON IL MESSINA LA STAGIONE SCORSA).