Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

Qui Cosenza. L'INTERVISTA: "siamo pieni di grinta. Ecco come fermiamo il Lecce"

Sabato 17 Marzo 2018 | Matteo Bottazzo | Ospiti

COSENZA - Complice la squalifica di Piero Braglia in Sala Stampa a Cosenza si è presentato il ViceAllenatore dei "lupi" Roberto Occhiuzzi. Ecco la sua intervista in chiave Lecce.

Modulo - "Sicuramente il 3-4-3 è una buona variante che stiamo provando, ha dato buoni risultati. La gara di lunedì sera comunque sarà diversa nella interpretazione tattica della partita con la Viterbese in Coppa Italia di Serie C che certamente andava approcciata diversamente in un'ottica di qualificazione e di rimonta in virtù della sconfitta dell'andata. Con il Lecce lavoreremo molto a limitarli nella iniziativa, ma siamo il Cosenza, non abbiamo paura, giocheremo per il massimo".

Problemi realizzativi - "Spesso si attribuisce agli attaccanti la colpa per la mancata realizzazione di una rete. Stiamo lavorando molto per migliorarci in fase di finalizzazione. Sino ad oggi dal nostro arrivo è vero che abbiamo lavorato molto sulla compattezza difensiva, ora penseremo all'attacco".

Scontro - "Certo, sono i primi della classe, ma dobbiamo giocarla. Ho visto molta grinta in settimana, molta voglia di riscattare la mancata qualificazione alla Finale di Coppa Italia di Serie C. L'obiettivo è arrivare ai play off, non è tempo di pensare a come o con quale posto in griglia. Dobbiamo solo tirare la volata sino al termine della stagione regolare, dare il massimo, poi a fine campionato faremo i conti con la classifica".