Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

"Bella vita notturna, a Foggia i campionati li hanno vinti picchiandoli": DEGRADO IN TV, il Lecce querela

Martedì 12 Settembre 2017 | La Redazione | News

LECCE - Durante una trasmissione televisiva su una emittente salentina uno degli ospiti in studio si "spinge" troppo, parlando di "bella vita notturna" dei calciatori del Lecce, che in città pare possano fare "ciò che vogliono, mentre a Foggia i campionati li hanno vinti facendo irruzione sui pullman della squadra e dando una lezione a tutti".

Affermazioni sconcertanti, per il Lecce, che ha preso carta e penna ed ha diffuso una nota molto dura.

La nota - "Tali dichiarazioni travalicano ampiamente il diritto di critica e ledono la professionalità dei calciatori nei quali l'Unione Sportiva Lecce ripone massima fiducia. La società ed i suoi tesserati accettano ogni critica, a condizione che non si oltrepassi il limite del reciproco rispetto e non si violino le regole della sana dialettica. Espressioni quali <a Foggia hanno vinto il campionato perchè i tifosi sono saliti sul pullman della squadra> offendono la civiltà dei tifosi giallorossi ed è inaccettabile e ancora più grave che siano proferite durante una trasmissione televisiva. Chi si arroga il diritto di incitare a simili azioni si assuma le proprie responsabilità, sia morali che, ove ne ricorrano i presupposti, quelle perseguibili in sede legale".